"Consuma almeno tre volte alla settimana le diverse varietà di legumi freschi o secchi, sotto forma di zuppe o ministre, come piatti unici associati a cereali o come contorni".

I legumi appartengono alla famiglia delle papilionecee.

I principali sono: piselli, fagioli, lenticchie, ceci, fave, cicerchie, soia.

Freschi, secchi, i legumi sono ottime fonti di proteine e, se associati a cereali o loro derivati, permettono di ottenere una miscela proteica paragonabile a quella delle proteine animali.

Contengono carboidrati complessi, Sali minerali, vitamine del gruppo B efibra. Le fibre solubili contenute nei legumi hanno un effetto gelificante e sono in grado di modulare l’assorbimento intestinale di glucosio e colesterolo, migliorando di conseguenza i loro livelli nel sangue.