Venerdì 8 marzo 2019 alle ore 12  presso la sede istituzionale della Regione Piemonte (Piazza Castello 165, Sala stampa della Giunta, 1° piano) è prevista la conferenza stampa di presentazione del volume “I numeri del cancro in Italia 2018”, il censimento ufficiale in grado di offrire una panoramica aggiornata sui numeri delle neoplasie. Questa pubblicazione, firmata dall’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM), dall’Associazione Italiana Registri Tumori (AIRTUM), da Fondazione AIOM e da PASSI (Progressi delle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia), rappresenta uno strumento indispensabile sia per gli addetti ai lavori che per i cittadini per conoscere l’impatto dei tumori con i dati epidemiologici relativi agli ultimi 12 mesi a livello nazionale e regionale.

Invito (pdf - 73 KB)

Si pubblicano n. 2 bandi "Premio di Ricerca Daniele Rosa", uno per Medici e l'altro per il personale infemieristico, confidando in una attiva partecipazione da parte degli operatori della Rete.

Scadenza per la presentazione delle domande: ore 10.00 del giorno 31 gennaio 2019.

Bando Premio di Ricerca 2018/2019 per Medici (pdf - 342 KB)

Bando Premio di Ricerca 2018/2019 per Infermieri (pdf - 376 KB)

Lunedì 17 dicembre p.v. alle ore 15 presso l'aula del Dipartimento di Rete ( P.O. Molinette - Via Genova 3, Torino, 2° piano), è convocata una riunione con le principali Associazioni, Fondazioni e Organizzazioni che si interessano di cure palliative per valutare l'opportunità di costituire un centro culturale per informare e sensibilizzare cittadini e istituzioni sui temi dello sviluppo delle cure palliative e sull'applicazione delle disposizioni anticipate di trattamento, in particolare in merito alla pianificazione condivisa delle cure, affrontando i relativi problemi della formazione degli operatori all'ascolto attivo, alla relazione di aiuto e alla comunicazione.

Su questi argomenti è bene ridestare l'attenzione che si è attenuata negli ultimi tempi, rischiando di compromettere i cambiamenti organizzativi necessari a garantire un diverso approccio clinico e assistenziale per le fasi avanzate di malattia.

Chi fosse interessato a partecipare può iscriversi inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.